interruzioni telematiche

Interruzione servizi informatici settore civile del Distretto di Venezia e Napoli

Si comunica che nell’ambito dell’ordinaria attività di aggiornamento, miglioramento ed upgrade dei sistemi ministeriali del settore civile del distretto di Venezia e Napoli si procederà alla interruzione di tutti gli uffici giudiziari del distretto di Corte di Appello di Venezia e Napoli dalle ore 16:30 del giorno 3 Luglio 2020 e sino, presumibilmente, alle ore 11:00 del giorno 4 Luglio​ 2020.

Si precisa che, durante l’esecuzione delle attività di manutenzione, rimarranno attivi i servizi di posta elettronica certificata e saranno, quindi, disponibili le funzionalità relative al deposito telematico anche se i messaggi relativi agli esiti dei controlli automatici potrebbero pervenire solo al riavvio definitivo di tutti i sistemi.

Durante la summenzionata interruzione programmata non sarà pertanto possibile consultare i fascicoli degli uffici del distretto coinvolto dal fermo dei sistemi.

Ricordiamo che sarà possibile depositare telematicamente con Service1, creando un nuovo fascicolo ed inserendo il numero di RG.

interruzioni telematiche

Anomaile Servizio PCT

Si comunica che a causa di anomalie da parte del sistema Ministeriale (non di Servicematica), si stanno verificando delle interruzioni temporanee. Consigliamo di ripetere l’operazione in un secondo momento, se non dovesse andare a buon fine.

Ricordiamo che sarà possibile depositare telematicamente con Service1, creando un nuovo fascicolo ed inserendo il numero di RG.

interruzioni telematiche

Anomalie servizio PCT

Si comunica che a causa di anomalie da parte del sistema Ministeriale (non di Servicematica), si stanno verificando delle interruzioni temporanee.

Consigliamo di ripetere l’operazione in un secondo momento, se non dovesse andare a buon fine.

Ricordiamo che sarà possibile depositare telematicamente con Service1, creando un nuovo fascicolo ed inserendo il numero di RG.

Interruzione servizi informatici settore civile del Distretto di Salerno

Si comunica che nell’ambito dell’ordinaria attività di aggiornamento, miglioramento ed upgrade dei sistemi ministeriali del civile relativamente al distretto di Salerno si procederà alla interruzione degli stessi di tutti gli uffici giudiziari del distretto di Corte di Appello di Salerno dalle ore 16:00 del giorno 26 Giugno 2020 e sino, presumibilmente, alle ore 15:00 del giorno 27 Giugno​ 2020.

Si precisa che, durante l’esecuzione delle attività di manutenzione, rimarranno attivi i servizi di posta elettronica certificata e saranno, quindi, disponibili le funzionalità relative al deposito telematico da parte degli avvocati, dei professionisti e degli altri soggetti abilitati esterni anche se i messaggi relativi agli esiti dei controlli automatici potrebbero pervenire solo al riavvio definitivo di tutti i sistemi.

Durante la summenzionata interruzione programmata non sarà pertanto possibile consultare i fascicoli degli uffici del distretto coinvolto dal fermo dei sistemi.

​Ricordiamo che sarà possibile depositare telematicamente con Service1, creando un nuovo fascicolo ed inserendo il numero di RG.

Interruzione servizi informatici settore civile del Distretto di Bari

Si comunica che nell’ambito dell’ordinaria attività di aggiornamento, miglioramento ed upgrade dei sistemi ministeriali del civile relativamente al distretto di Bari, si procederà alla interruzione degli stessi di tutti gli uffici giudiziari del distretto di Corte di Appello di Bari dalle ore 14:00 del giorno 26 Giugno 2020 e sino, presumibilmente, alle ore 09:00 del giorno 29 Giugno​ 2020.

Si precisa che, durante l’esecuzione delle attività di manutenzione, rimarranno attivi i servizi di posta elettronica certificata e saranno, quindi, disponibili le funzionalità relative al deposito telematico da parte degli avvocati, dei professionisti e degli altri soggetti abilitati esterni anche se i messaggi relativi agli esiti dei controlli automatici potrebbero pervenire solo al riavvio definitivo di tutti i sistemi.

Durante la summenzionata interruzione programmata non sarà pertanto possibile consultare i fascicoli degli uffici del distretto coinvolto dal fermo dei sistemi.

​Ricordiamo che sarà possibile depositare telematicamente con Service1, creando un nuovo fascicolo ed inserendo il numero di RG.

Breve interruzione dei servizi informatici del settore civile

Si comunica che per urgenti ed improrogabili interventi di manutenzione sui sistemi potrà verificarsi una breve interruzione dei servizi informatici dei sistemi ministeriali del civile della durata stimata di alcuni minuti, nella fascia oraria 16:30-18:00 di venerdì 19 giugno 2020.

I sistemi che potrebbero risultare temporaneamente indisponibili sono: il Portale dei Servizi Telematici, Reginde e i Servizi web di consultazione e deposito.

Si precisa che durante la breve interruzione i depositi telematici da parte degli avvocati, dei professionisti e degli altri soggetti abilitati esterni potrebbero terminare in errore “E0401: Il Mittente del messaggio non è autorizzato al Processo Telematico”, pertanto, in questo caso occorrerà ripetere il deposito dopo le 18:00.

Durante la breve interruzione non sarà, inoltre, possibile consultare i fascicoli degli uffici dei distretti coinvolti dal fermo dei sistemi.

18/06/2020 Interruzione servizi informatici settore civile

Il tuo studio sempre a disposizione? Scegli il cloud

Trasferisci il tuo studio in Cloud per poter lavorare ovunque, anche da mobile.

Spesso si sente parlare di Cloud…ma cos’è effettivamente e, soprattutto, che utilità può avere nella tua realtà professionale quotidiana?

Se stai pensando che il Cloud sia un concetto troppo complicato per te, ti basti sapere che nella tua vita privata lo stai già utilizzando: i servizi Google (compresa Gmail), Facebook (e quindi anche WhatsApp), o Netflix conservano tutte le informazioni che gli fornisci in un Cloud!

Di per sé, il termine Cloud non rappresenta altro che una “nuvola” – tecnicamente un Server – che contiene dati e servizi.

Nelle formule più complete come la nostra, ti permettono di avere tutte le risorse (programmi, documenti, gestionali ecc.), che conservi nel pc in ufficio e di cui puoi aver bisogno anche al di fuori, sempre con te!

È sufficiente un dispositivo, anche mobile, e una connessione.

In un contesto lavorativo e in circostanze come quelle vissute per l’emergenza Covid, o nel caso di impossibilità di raggiungere il proprio ufficio o, semplicemente, in presenza di questioni urgenti da dover risolvere ovunque ci si trovi, non è sufficiente poter solamente consultare i propri file, senza poterli modificare.

Risulta indispensabile ricreare le condizioni lavorative presenti nel proprio ufficio: può, ad esempio, rendersi necessario stampare un documento per un collaboratore in ufficio che non ha la possibilità di accedere a specifiche informazioni, ma anche inviare una mail, apporre una firma digitale o utilizzare Service 1 per depositare documenti.

Non tutti i Cloud sono uguali: questo dipende dai Server cui fanno riferimento. Esistono dei Server estremamente sicuri, che proteggono i dati inseriti al suo interno più di qualsiasi computer di cui tu ti possa dotare, anche con il miglior antivirus. Purtroppo, invece, spesso anche i servizi di archiviazione più conosciuti e usati (es. Google Drive, Dropbox) non rispettano del tutto la normativa privacy nel modo più stringente.

Scegliendo il nostro servizio di Studio in Cloud, affidi il tuo ufficio a Data Center – ovvero non un singolo Server ma reti di più Server, con processori ad altissima frequenza – Italiani e di nostra proprietà, sicuri ed affidabili, certificati ai massimi standard (Rating 4) secondo ANSI/TIA 942, conformi al GDPR (UE) n. 2016/679, e certificati ISO 27001 e AGID.

Con la nostra soluzione ti diamo, quindi, la possibilità di trasferire tutto il tuo ufficio nei nostri Data Center: ti basteranno pochi click per selezionare quali variabili di risorse infrastrutturali (vCPU, RAM e HD), di rete e di servizi aggiuntivi includere all’interno del cloud.

Potrai utilizzare in modo ottimale ogni contenuto, programma e documento ovunque ti trovi, anche da mobile: ti basterà una connessione Internet per beneficiare dei più elevati livelli di produttività e protezione dei dati, grazie a backup programmati.

Ti stai chiedendo quanto ti costerà tutta questa libertà e la possibilità di eliminare costi e perdite di tempo legati ad aggiornamenti, interventi di manutenzione o imprevisti tecnici? Solo a partire da 99€: potrai scegliere e pagare solo le risorse e i servizi di cui hai bisogno, e avrai la possibilità di modificarli in ogni momento.

Scopri la nostra offerta per lo studio in cloud!

Studio in cloud

Interruzione servizi informatici settore civile

Si comunica che nell’ambito dell’ordinaria attività di aggiornamento, miglioramento ed upgrade dei sistemi ministeriali del settore civile si procederà alla interruzione di tutti gli uffici giudiziari del distretto di Corte di Appello di Venezia, Brescia e Trento dalle ore 16:30 del giorno 19 Giugno 2020 e sino, presumibilmente, alle ore 11:00 del giorno 20 Giugno​ 2020.

Si precisa che, durante l’esecuzione delle attività di manutenzione, rimarranno attivi i servizi di posta elettronica certificata e saranno, quindi, disponibili le funzionalità relative al deposito telematico anche se i messaggi relativi agli esiti dei controlli automatici potrebbero pervenire solo al riavvio definitivo di tutti i sistemi.

Durante la summenzionata interruzione programmata non sarà pertanto possibile consultare i fascicoli degli uffici del distretto coinvolto dal fermo dei sistemi.

Ricordiamo che sarà possibile depositare telematicamente con Service1, creando un nuovo fascicolo ed inserendo il numero di RG.

Anomalie Servizi PCT

Si comunica che a causa di anomalie da parte del sistema Ministeriale (non di Servicematica), si stanno verificando delle interruzioni temporanee ed anomalie  riguardanti soprattutto la ricezione della terza pec.

Consigliamo di ripetere l’operazione in un secondo momento, se non dovesse andare a buon fine.

Ricordiamo che sarà possibile depositare telematicamente con Service1, creando un nuovo fascicolo ed inserendo il numero di RG.

29/05/2020 30 Maggio 2020 – Indisponibilità servizio PEC – fermo sistemi.

Il gestore di posta elettronica certificata ministeriale ha comunicato che sabato 30 Maggio 2020 dalle ore 20:00 verrà eseguita un’attività di manutenzione straordinaria per il servizio PEC che avrà una durata orientativa di 5 ore.

Durante tale interruzione per tutti i messaggi PEC inviati verso il sistema ministeriale (per esempio i depositi), verrà restituita una risposta di mancata consegna.

In via precauzionale dalle ore 16:00 di sabato 30 maggio alle ore 11:00 del mattino di domenica 31 maggio 2020 saranno spenti i Gestori Locali di Posta Elettronica. Si consiglia, pertanto, di non effettuare depositi telematici in tale fascia oraria.

Servicematica

Nel corso degli anni SM - Servicematica ha ottenuto le certificazioni ISO 9001:2015 e ISO 27001:2013.
Inoltre è anche Responsabile della protezione dei dati (RDP - DPO) secondo l'art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679. SM - Servicematica offre la conservazione digitale con certificazione AGID (Agenzia per l'Italia Digitale).

Agid
iso9001
27001
RDP DPO
Microsoft
Cisco
Apple
vmvare
Linux
veeam

ll sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e cookie analytics per ottimizzare il sito. Cliccando "OK" accetti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi