riforma giustizia 1 servicematica

Il programma di riforme del Min. Cartabia – giustizia civile, tributaria e ADR

Nel discorso rivolto alla Commissione Giustizia pochi giorni fa, il nuovo Ministro della Giustizia, Marta Cartabia, ha illustrato il programma di riforme sulle quali è importante lavorare per rimettere a nuovo l’intero sistema.

Ve ne offriamo di seguito una panoramica sintetica.

TEMPI DELLA GIUSTIZIA

La riduzione dei tempi della giustizia è la priorità per riottenere la fiducia dei cittadini e riattivare gli investimenti nel paese.

La Guardasigilli assicura che tempi più brevi non si ottengono necessariamente attraverso modifiche dei riti processuali. Più importante sarebbe invece la riorganizzazione della “macchina giudiziaria e amministrativa”, attraverso:

  • – l’Ufficio per il Processo composto da addetti alla classificazione dei casi, alle ricerche sui precedenti e sulla dottrina, alla stesura di bozze e a tutti quei compiti in supporto al magistrato durante la parte “conoscitiva” della causa;
  • – inserimento nelle cancellerie di personale con competenze tecniche diverse da quelle giuridiche, soprattutto legate alla digitalizzazione;
  • formazione in materie organizzative e gestionali dei magistrati destinati a funzioni direttive.

GIUSTIZIA CIVILE

ADR E MEDIAZIONE

Il programma di riforme di Cartabia passa per il rafforzamento delle ADR, le soluzioni alternative alle controversie. Secondo il Ministro, queste soluzioni non sono “alternative” al sistema giustizia, ma  complementari” e permetterebbero di alleggerire la mole di arretrati.

In particolare, la mediazione richiede un intervento normativo per:

  • – estendere l’ambito di applicazione;
  • – inserire incentivi processuali economici e fiscali per chi ne fa uso;
  • – introdurre una mediazione endoprocessuale, attraverso premi per quei giudici che ne fanno uso.

LA “GIUSTIZIA PREVENTIVA E CONSENSUALE”

La “giustizia preventiva e consensuale”sarà utile per gestire la probabile crescita dei contenziosi all’indomani dello sblocco dei licenziamenti e degli sfratti. Questo tipo di giustizia sarebbe utile per:

  • – rinegoziare i contratti per eccessiva onerosità sopravvenuta;
  • – il pagamento di somme di denaro;
  • – le crisi societarie;
  • – le relazione tra banche e clienti;
  • – le contestazioni di cittadini e imprese verso la pubblica amministrazione.

LA RIFORMA DEL PROCESSO CIVILE

Il processo civile necessita di essere velocizzato.

Una delle ipotesi è la possibilità di introdurre un nuovo rito semplificato, anche se il Min. Cartabia riconosce il rischio di rallentare ulteriormente la giustizia.

In ogni caso, è indispensabile favorire una maggiore sinteticità degli atti, pensare a dei filtri alle impugnazioni e sostenere la la funzione nomofilattica della Corte di Cassazione.

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

La giustizia tributaria soffre anch’essa dei due grandi mali della giustizia italiana: l’enorme arretrato e l’eccessiva durata dei processi, soprattutto in Cassazione.

Insieme al Ministero dell’economia si sta già lavorando a una riforma della giustizia tributaria che rafforzi la professionalità e l’indipendenza dei giudici per far sì che la Cassazione possa esercitare senza ostacoli la propria funzione nomofilattica.

Prosegui leggendo l’articolo sulle riforme Cartabia in materia di giustizia penale e magistratura.

 

Scopri la piattaforma per il processo telematico Service1.

——–

LEGGI ANCHE:

Scadenze proroghe Giustizia e COVID: le tabelle riassuntive

 

TORNA ALLE NOTIZIE

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscrivendoti al servizio di Newsletter riceverai settimanalmente notizie riguardanti il settore telematico, corsi formativi e le ultime novità riguardanti il tuo lavoro.

Argomenti delle Notizie

Seleziona l'argomento che più ti interessa e leggi le notizie.

Servicematica

Nel corso degli anni SM - Servicematica ha ottenuto le certificazioni ISO 9001:2015 e ISO 27001:2013.
Inoltre è anche Responsabile della protezione dei dati (RDP - DPO) secondo l'art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679. SM - Servicematica offre la conservazione digitale con certificazione AGID (Agenzia per l'Italia Digitale).

Iso 27017
Iso 27018
Iso 9001
Iso 27001
Iso 27003
Agid
RDP DPO
Microsoft
Cisco
Apple
vmvare
Linux
veeam

ll sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e cookie analytics per ottimizzare il sito. Cliccando "OK" accetti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi