esame avvocati 2022

Esame avvocati 2022: tutte le regole

Per l’esame di abilitazione alla professione forense confermati doppio orale e Green Pass

Vale anche per il 2022 la regola secondo la quale l’esame di abilitazione alla professione di avvocato si svolge solo oralmente. Infatti, come stabilito dal Decreto Riaperture promosso dal Governo, vengono replicate le medesime modalità applicate nel 2021. Dunque, rispetto alla modalità tradizionale, precedente all’emergenza Covid, vi è anche l’obbligo di esibire il Green Pass per sostenere l’orale in presenza.

Esame di abilitazione alla professione di avvocato: green pass obbligatorio

Il punto centrale è il comunicato stampa diffuso dal Consiglio dei Ministri in merito all’approvazione del Decreto Capienze in vigore dallo scorso 11 ottobre. In effetti, esso informa sull’estensione, anche per quest’anno, delle regole vigenti nel 2021 in merito all’esame di stato per l’esercizio della professione forense. In più, in esso si trova la specifica della necessaria obbligatorietà dell’esibizione della propria certificazione verde da parte dei candidati.

 

 

Nello specifico: “Si estendono al 2022 per l’esame di Stato di avvocato le stesse regole in vigore per il 2021 e si prevede che l’accesso ai locali sia consentito solo ai soggetti muniti di Green Pass”. Perciò, anche per il 2022, l’esame si articola in due prove orali, previa esibizione del Green Pass. Dunque, possono sostenere l’esame solo i candidati che hanno ricevuto somministrazione del vaccino anti-Covid o che hanno fatto tampone con esito negativo nelle 48 ore precedenti.

Esame di avvocato: come si svolge l’orale e tempo a disposizione

L’esame orale per l’esercizio della professione forense si svolge in due sessioni distinte. La prima ha una durata di sessanta minuti e si basa sull’esame di un caso specifico e sulla successiva discussione della soluzione proposta dal candidato. La seconda, invece, consiste nella risoluzione di brevi questioni inerenti a cinque materie preventivamente scelte. Qui, il tempo a disposizione sarebbe compreso tra i 45 ed i 60 minuti.

 

LEGGI ANCHE:

Esame avvocato, la proposta per continuare con le modalità straordinarie

[AGGIORNATO 22 APRILE] L’impatto del Coronavirus sull’esame per diventare avvocato e la pratica forense

TORNA ALLE NOTIZIE

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscrivendoti al servizio di Newsletter riceverai settimanalmente notizie riguardanti il settore telematico, corsi formativi e le ultime novità riguardanti il tuo lavoro.

Argomenti delle Notizie

Seleziona l'argomento che più ti interessa e leggi le notizie.

Servicematica

Nel corso degli anni SM - Servicematica ha ottenuto le certificazioni ISO 9001:2015 e ISO 27001:2013.
Inoltre è anche Responsabile della protezione dei dati (RDP - DPO) secondo l'art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679. SM - Servicematica offre la conservazione digitale con certificazione AGID (Agenzia per l'Italia Digitale).

Iso 27017
Iso 27018
Iso 9001
Iso 27001
Iso 27003
Agid
RDP DPO
Microsoft
Cisco
Apple
vmvare
Linux
veeam

ll sito utilizza cookie tecnici e cookie analytics per ottimizzare il sito. Cliccando "OK" accetti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi